Santuario della SS. Trinità Misericordia Maccio di Villa Guardia (CO)
Home>Comunicazioni ed eventi>XXXV Giornata Mondiale della Gioventù 2020 (Domenica delle Palme, 5 aprile 2020) - 106a Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato (Domenica 27 settembre 2020) - Settimana Laudato si’ (16 al 24 maggio 2020).

IN EVIDENZA

CATECHESI

PREGHIERE

WEB TV

COMUNICAZIONI PER LA PARROCCHIA

Prossimi appuntamenti

Nessun evento

XXXV Giornata Mondiale della Gioventù 2020 (Domenica delle Palme, 5 aprile 2020) - 106a Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato (Domenica 27 settembre 2020) - Settimana Laudato si’ (16 al 24 maggio 2020).

Comunicato del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale – Sezione Migranti e Rifugiati: Tema della 106ª Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato.

Domenica 27 settembre 2020 si celebrerà la 106a Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato. Il Santo Padre ha scelto come titolo per il Suo tradizionale Messaggio “Come Gesù Cristo, costretti a fuggire”. Esso si concentrerà sulla pastorale degli sfollati interni, che oggi nel mondo sono oltre 41 milioni.

Come risulta evidente dal titolo, la riflessione partirà dall’esperienza di Gesù sfollato e profugo assieme ai suoi genitori, per ribadire l’importanza della ragione cristologica dell’accoglienza cristiana. Il Messaggio si svilupperà, poi, in sei sottotemi, esplicitati da altrettante coppie di verbi: conoscere per comprendere / farsi prossimi per servire / ascoltare per riconciliarsi / condividere per crescere / coinvolgere per promuovere / collaborare per costruire.

Per favorire un’adeguata preparazione alla celebrazione di questa giornata, anche quest’anno la Sezione Migranti e Rifugiati del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale vuole lanciare una campagna di comunicazione. A cadenza mensile verranno proposte riflessioni, materiale informativo e sussidi multimediali, utili ad approfondire il tema scelto dal Santo Padre.

dal sito: press.vatican.va - [B0144] - 6 marzo 2020



Comunicato del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita sul Messaggio del Santo Padre Francesco per la XXXV Giornata Mondiale della Gioventù 2020 (Domenica delle Palme, 5 aprile 2020), 05.03.2020.

Il Messaggio del Santo Padre ai Giovani per la XXXV Giornata Mondiale della Gioventù 2020 che sarà celebrata a livello diocesano in tutto il mondo è incentrato sul tema: “Giovane, dico a te, alzati!” (cfr Lc 7,14). Il testo, firmato dal Santo Padre nel giorno della memoria della Beata Vergine Maria di Lourdes, apre un ciclo di tre messaggi dedicati ai giovani in cammino tra la GMG Panama 2019 e la GMG Lisbona 2022.

La parola chiave che collega le tre tappe di questo itinerario della Chiesa insieme ai giovani è il verbo “alzarsi” presente nei tre temi scelti dal Santo Padre per le GMG successive.

Nel suo discorso Papa Francesco ricorda ai giovani che quel verbo “assume anche il significato di risorgere, risvegliarsi alla vita” e propone di leggere il brano del Vangelo sulla risurrezione del giovane di Nain come un invito personale a fare il passo decisivo per seguire il Cristo: “Il Vangelo non dice il nome di quel ragazzo risuscitato da Gesù a Nain. Questo è un invito al lettore a immedesimarsi in lui. Gesù parla a te, a me, a ognuno di noi, e dice: Alzati!. Sappiamo bene che anche noi cristiani cadiamo e ci dobbiamo sempre rialzare. Solo chi non cammina non cade, ma non va nemmeno avanti. Per questo bisogna accogliere l’intervento di Cristo e fare un atto di fede in Dio. Il primo passo è accettare di alzarsi” – dice il Santo Padre.

Papa Francesco ricorda anche che l’invito ad alzarsi appare diverse volte nell’esortazione apostolica post-sinodale “Christus vivit”. Così sottolinea il legame tra il processo sinodale dedicato ai giovani e il cammino delle GMG e invita i giovani stessi e gli attori della pastorale giovanile a rafforzare l’impegno per l’attuazione di questa esortazione insieme al Documento Finale del Sinodo nella pastorale quotidiana e in cammino verso la prossima GMG celebrata a livello mondiale.

La prossima GMG internazionale avrà luogo a Lisbona nel 2022 e avrà come tema “Maria si alzò e andò in fretta” (Lc 1,39).

dal sito: press.vatican.va - [B0142] - 5 marzo 2020.


MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO
PER LA XXXV GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTÙ
2020
“Giovane, dico a te, alzati!” (cfr Lc 7,14)
.

dal sito: w2.vatican.va - 5 marzo 2020.


Messaggi Pontifici 2020:


«Che tipo di mondo vogliamo lasciare a quelli che verranno dopo di noi, ai bambini che stanno crescendo? (cfr. Laudato si’, 160)

Motivato da questa domanda, vorrei invitarvi a partecipare alla Settimana Laudato si’ dal 16 al 24 maggio 2020. È una campagna globale in occasione del 5° anniversario della Lettera enciclica Laudato si’ sulla cura della casa comune.

Rinnovo il mio appello urgente a rispondere alla crisi ecologica. «Il grido della terra e il grido dei poveri» non possono più aspettare.

Prendiamoci cura del creato, dono del nostro buon Dio Creatore. Celebriamo insieme la Settimana Laudato si’.

dal sito :w2.vatican.va - 3 marzo 2020.