Santuario della SS. Trinità Misericordia Maccio di Villa Guardia (CO)

IN EVIDENZA

CATECHESI

PREGHIERE

Quaresima e Famiglia: proposte 2022. 3^ settimana di Quaresima

PREGHIERA DEI PASTI - 3^ settimana

Ti ringraziamo, Padre buono, perché ci dai il cibo e tutto quello che ci serve per vivere. Aiutaci ad accogliere i tuoi doni con gratitudine e a condividerli con gioia. Amen.



La chiesa è aperta tutto il giorno, sin dalle prime ore del mattino (h. 6.45) 
con la presenza dell’Eucaristia esposta sull’altare, per iniziare la giornata con un pensiero e uno sguardo buono; chiude alle 21.00.



Catechesi degli adulti
sul tema della famiglia nella enciclica “Amoris Laetitia” ogni Martedì di marzo h.21 –22 in Casa Betania
(sarà trasmessa via radio).

Accogliere in casa per una settimana la statuina della Madonna pellegrina “Madre della Misericordia”. Per prenotazione: foglio in fondo alla chiesa.

Le Lodi mattutine tutte le mattine alle 8.

La Supplica alla SS.Trinità Misericordia quotidiana ore 21.

La ‘scuola di preghiera biblica’ diocesana on line ogni lunedì h.21 (info: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )

L’Adorazione Eucaristica ogni venerdì (dopo la Messa h.17.30: esposizione fino alle 20.15).

Le Sante Messe feriali, alle 8.30 e alle 17.30; la Messa quotidiana è un grande dono del Signore in mezzo a noi, presente nella quotidianità del nostro vivere!.


La Via Crucis tutti i venerdì di Quaresima: 

ore 12.00 - Via Crucis del mezzogiorno

ore 20.30 - VIA CRUCIS COMUNITARIA PATRROCCHIALE

animata da gruppi diversi:

* ven.18 mar: ragazzi medie
* ven 25 mar: Via Crucis delle parrocchie del vicariato h .20.45 a San Fermo
* ven. 1 apr: ragazzi 5^elem.
* ven. 8 apr: 3^-4^elem.

RICORDIAMO:

nella “Cesta della Carità”

RACCOLTA VIVERI

per i poveri (pasta, tonno, legumi o verdure in scatola, passata di pomodoro o ragù; riso, olio, caffè)

S. O. S.   U C R A I N A

1)   ACCOGLIENZA RIFUGIATI: sempre ringraziandovi per tutto quello che insieme stiamo facendo per queste persone, necessitiamo di altri spazi di alloggio altrimenti non potremo accoglierne altri..

2)   DARE TEMPO:  è importante non solo dare loro  ‘cose’ (vitto, alloggio, vestiario) ma anche la nostra presenza anche per piccole commissioni di cui necessitano accompagnatori; sarebbe bello organizzare con loro un pasto comunitario affinchè condividano la vita del nostro paese.

3) OFFERTA di PICCOLI LAVORI:  per renderli minimamente autonomi economicamente, almeno per le loro piccole spese, facciamo appello a chi volesse offrirgli piccoli lavoretti domestici (stirare, pulire, sartoria...); contattateci. don Gigi

Per tutto questo: contattare il Comune 031.485221.

4)  Continua la RACCOLTA FONDI per gestire l’emergenza ucraina: nella cassetta in fondo alla chiesa (vedi reparto riviste) o tutti i venerdì sera dopo la Via Crucis delle 20.30.   Grazie!

Tutte le informazioni sul sito del Comune!