Santuario della SS. Trinità Misericordia Maccio di Villa Guardia (CO)
Home>Comunicazioni ed eventi>A Roma e Fatima. Papa Francesco consacra Russia e Ucraina al Cuore Immacolato di Maria

IN EVIDENZA

CATECHESI

PREGHIERE

WEB TV

COMUNICAZIONI PER LA PARROCCHIA

A Roma e Fatima. Papa Francesco consacra Russia e Ucraina al Cuore Immacolato di Maria

Consacrazione di Papa Francesco
al Cuore Immacolato di Maria
dell'Ucraina e della Russia



venerdì 25 marzo
nella Basilica di San Pietro

Il cardinale Krajewski
farà altrettanto nel santuario portoghese.



La Consacrazione di Papa Francesco avverrà durante la Celebrazione della Penitenza che presiederà alle ore 17.00 nella Basilica di San Pietro.

Lo stesso atto, sempre nel giorno in cui la Chiesa festeggia la Solennità dell’Annunciazione del Signore, sarà compiuto a Fatima dal cardinale Konrad Krajewski, elemosiniere di sua santità, come inviato del Santo Padre.



(dal sito web: avvenire.it)mercoledì 16 marzo 2022 : ... Maria, nell’apparizione del 1917 a Fatima, aveva chiesto la consacrazione della Russia al Suo Cuore Immacolato, affermando che, qualora non fosse stata accolta questa richiesta, la Russia avrebbe diffuso «i suoi errori per il mondo, promuovendo guerre e persecuzioni alla Chiesa». «I buoni – aveva aggiunto – saranno martirizzati, il Santo Padre avrà molto da soffrire, varie nazioni saranno distrutte».

Dopo le apparizioni di Fatima ci sono stati vari atti di consacrazione. Con Pio XII nel 1942 e nel 1952, con Paolo VI nel 1964, con Giovanni Paolo II nel 1981 e nel 1984. Nel giugno del 2000 la Santa Sede ha rivelato la terza parte del segreto di Fatima e l’allora arcivescovo Tarcisio Bertone, segretario della Congregazione per la Dottrina della fede, sottolineò che suor Lucia, in una lettera del 1989, aveva confermato personalmente che l’atto del 1984 corrispondeva a quanto voleva la Madonna.