Santuario della SS. Trinità Misericordia Maccio di Villa Guardia (CO)
Home>Comunicazioni ed eventi>15 AGOSTO - FESTA MADONNA DELL'ASSUNTA. Orario s. Messe

IN EVIDENZA

CATECHESI

PREGHIERE

WEB TV

COMUNICAZIONI PER LA PARROCCHIA

15 AGOSTO - FESTA MADONNA DELL'ASSUNTA. Orario s. Messe

di don Gigi


UN PENSIERO PER LA FESTA DELL’ASSUNTA, NOSTRA PATRONA


Forse qualcuno potrebbe pensare che da quando la nostra chiesa parrocchiale ha assunto il titolo di Santuario della SSTM è stato messo in secondo piano l’intitolazione della Beata Vergine Maria Assunta in cielo, a cui da secoli è intitolata la nostra chiesa (prima quella antica, poi l’attuale).

Non è così, poiché non mi pare che abbiamo smarrito la devozione e il culto mariano nella nostra parrocchia di “curunàtt”, ma abbiamo continuato a mantenere l’attenzione e la cura spirituale verso la Madre del Signore. Anzi, ci è stata data l’opportunità di capire meglio che Maria non vuole rubare mai la scena né al Figlio né tantomeno alla Santissima Trinità, ma vuole essere uno strumento per arrivare al cuore della SSTM. 
Perciò il titolo di Santuario non sostituisce ma aggiunge un particolare interessante anche dal punto di vista teologico: quando arriva la Trinità, Maria cede il passo al Signore! Laddove arriva Lei, rivolgendosi ai suoi figli (che siamo noi), Lei ci porta al Figlio (questo il ‘compito’ di Maria sin dall’eternità!), poiché colei che ci ha portato il Figlio nell’Incarnazione, ci vuole anche portare al Figlio; e con il Figlio, nel cuore della rivelazione dell’intera Trinità, per conoscere pienamente la Misericordia del Padre e dello Spirito Santo.

Così il titolo di Santuario non spodesta il titolo dell’Assunta, ma semmai lo spiega, lo completa, lo chiarifica: Maria non fa parte della Trinità ma ce la porta, ne è il canale più sicuro, la “Porta della Misericordia”. Riguardo poi allo specifico del dogma dell’Assunzione al Cielo, tutto porta lì, tutto si spiega lì, in questo traguardo finale che è per tutti: siamo destinati al Cielo! Tutta l’opera della Redenzione attuata da Cristo ci porta a condividere per l’eternità la casa del Padre, il Paradiso, senza che il Signore “butti via nulla” di noi (“in anima e corpo” significa proprio questo). 


Buona Festa a tutti! don Gigi.


ORARIO SANTE MESSE




DOMENICA 14 AGOSTO 2022:


s. Messa della Domenica - ore 8.30, 10.30, 18.00.

s. Messa prefestiva dell'Assunta - ore 20.15



LUNEDI' 15 AGOSTO 2022:


s. Messa dell'Assunta - ore 8.30 - 10.30 - 18.00 - 20.15.

ore 21.15 - al termine della s. Messa: s. Rosario itinerante (ritrovo in Piazza della chiesa).



PREGHIERA ALL’ASSUNTA


Noi crediamo che nella gloria,

dove regni vestita di sole e coronata

di stelle, sei la gioia e la letizia degli

angeli e dei santi.

E noi da questa terra,

dove siamo pellegrini, guardiamo

verso te, nostra speranza.

Aiutaci con la soavità della tua voce

per mostrarci un giorno,

dopo il nostro esilio, Gesù, frutto

benedetto del tuo seno,

o Clemente, o Pia,

o dolce Vergine Maria.










Il colore azzurro del triangolo  è  anche il colore tradizionalmente attributo alla Vergine Immacolata.

Inoltre, nella sua Assunzione gloriosa, Maria ci mostra il destino al quale siamo chiamati in Cristo. “In lui (Cristo) siamo stati fatti anche eredi, predestinati – secondo il progetto di colui che tutto opera secondo la sua volontà – a essere lode della sua gloria” (Ef 1,11). Maria dunque, figlia del Padre, madre del Figlio, sposa dello Spirito, tempio della Trinità, porta della Misericordia, accompagna il credente nel suo cammino di santificazione trinitaria.

(www.trinitamisericordia.net/documenti/)