Santuario della SS. Trinità Misericordia Maccio di Villa Guardia (CO)
Home>Preghiere>Preghiera della Supplica con spiegazione delle vicende del Santuario

IN EVIDENZA

CATECHESI

PREGHIERE

WEB TV

COMUNICAZIONI PER LA PARROCCHIA

Prossimi appuntamenti

Lun 21 Agosto 2017, ore 07:00
Esposizione Eucaristica (ore 7.00)

Lun 21 Agosto 2017, ore 08:00
Lodi mattutine

Lun 21 Agosto 2017, ore 08:30
S. Messa

Lun 21 Agosto 2017, ore 17:00
S. Rosario

Lun 21 Agosto 2017, ore 17:30
S. Messa

Lun 21 Agosto 2017, ore 21:00
Supplica alla Santissima Trinità Misericordia

Mar 22 Agosto 2017, ore 07:00
Esposizione Eucaristica (ore 7.00)

Mar 22 Agosto 2017, ore 08:00
Lodi mattutine

Preghiera della Supplica con spiegazione delle vicende del Santuario


Il Signore non manca mai di stupirci
con gli interventi
della sua Misericordia! 

Il Santuario testimonia questa particolare esperienza di grazia.




Preghiera della Supplica e spiegazione degli avvenimenti che hanno portato la Chiesa Parrocchiale di Maccio, Parrocchia S. Maria Assunta, ad essere dichiarata Santuario Diocesano, dedicato alla SS. Trinità Misericordia.

Alla recita di ciascun mistero della preghiera della Supplica fa seguito una spiegazione delle vicende accadute, don Luigi Savoldelli (parroco e rettore) guida la preghiera e la riflessione.
La registrazione è stata effettuata nel contesto di un incontro di preghiera e riflessione per le famiglie, tenuto in Santuario il giorno 11 luglio 2014.

Tutti i file audio sono in formato MP3 e liberamente scaricabili.

Gli avvenimenti spirituali, che qui si sono compiuti, iniziano nell’anno 2000 e sono legati alla particolare esperienza di fede e di preghiera di un parrocchiano, che attraverso “visioni intellettuali”,riferite sempre al suo confessore e, in seguito, all’autorità della Chiesa, avverte,  una viva presenza del mistero della Santissima Trinità, che si è rivelata a noi uomini nel Verbo fatto carne, il Signore Gesù, e continuamente si dona nel Sacramento dell’Eucaristia, per il bene della Chiesa e la pace del mondo intero. 
Proprio per garantire la serietà dell’esperienza vissuta il Vescovo, con parere unanime del proprio Consiglio Episcopale e della Commissione Diocesana decide, a partire dalla prima domenica di Avvento (28 novembre 2010), di riconoscere alla chiesa parrocchiale di Maccio, Parrocchia S. Maria Assunta, il titolo di “Santuario Diocesano”, dedicandolo alla “Santissima Trinità Misericordia” e, nel contempo approva e consente l’uso di particolari preghiere nate in questo contesto e riassunte nella “Supplica alla Trinità Misericordia”.


file icon mp3 introduzione alla serata di preghiera_file audio.mp3




1. L’Immacolata concezione di Maria

file icon mp3 Audio_primo mistero e spiegazione degli avvenimenti


Al sesto mese, l’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. Entrando da lei, disse: «Rallégrati, piena di grazia: il Signore è con te».
(Luca 1,26-28;oppure  Isaia 61,10).
 




2. L’incarnazione del Verbo
file icon mp3 Audio_secondo mistero e spiegazione degli avvenimenti

In principio era il Verbo, e il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio.
E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi; e noi abbiamo contemplato la sua gloria, gloria come del Figlio unigenito che viene dal Padre, pieno di grazia e di verità

(Giovanni 1 1.14; oppure Luca 1,34-35).





    


3. La passione di Ge
file icon mp3 Audio_terzo mistero e spiegazione degli avvenimenti

  
         


[Gesù disse:] «Adesso l’anima mia è turbata; che cosa dirò? Padre, salvami da quest’ora? Ma proprio per questo sono giunto a quest’ora! Padre, glorifica il tuo nome». Venne allora una voce dal cielo: «L’ho glorificato e lo glorificherò ancora!»
(Giovanni 12,27-28; oppure Luca 22,40b-42).  





4. La morte di Gesù in croce

file icon mp3 Audio_quarto mistero e spiegazione degli avvenimenti


 

Disse allora Gesù: «Quando avrete innalzato il Figlio dell’uomo, allora conoscerete che Io Sono e che non faccio nulla da me stesso,
ma parlo come il Padre mi ha insegnato. Colui che mi ha mandato è con me: non mi ha lasciato solo, perché faccio sempre le cose che gli sono gradite».
(Giovanni 8,28-29; oppure Luca 23,44-46).





5. La risurrezione di Gesù

file icon mp3 Audio_quinto mistero e spiegazione degli avvenimenti, conclusione.




Venne Gesù, a porte chiuse, stette in mezzo e disse: «Pace a voi!». Poi disse a Tommaso: «Metti qui il tuo dito e guarda le mie mani; tendi la tua mano e mettila nel mio fianco; e non essere incredulo, ma credente!». Gli rispose Tommaso: «Mio Signore e mio Dio!»
(Giovanni 20,26-28; oppure Giovanni 20,19-22). 





Preghiera di adorazione e di contemplazione alla Trinità


Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo,

Misericordia infinita,
Vi  adoro profondamente e Vi contemplo
nel Corpo, Sangue, Anima e Divinità
di Nostro Signore Gesù Cristo,
nel quale Ti sei donata a noi
e sei presente su tutti gli altari della terra.
Per questo vengo a Voi e Vi chiedo perdono
per i peccati miei e di tutti gli uomini.
Vi chiedo, abbandonato al Cuore Santissimo del Figlio
e per intercessione del Cuore Immacolato di Maria,
il dono della pace, la benedizione delle famiglie
e di portare in Paradiso le anime di tutti i miei fratelli;
in particolare Vi prego
per quelle persone per cui nessuno prega più.






Tutte le trasmissioni dal Santuario
vengono automaticamente archiviate
e sono disponibili all'indirizzo:
http://bambuser.com/channel/trinitamisericordia

NELLO SPECIFICO IL FILMATO REGISTRATO IN SANTUARIO
IL GIORNO 11 LUGLIO 2014
E' DISPINIBILE ALL'INDIRIZZO 

[http://www.trinitamisericordia.net/appuntamenti/web-tv.html]